Social network, cambia il mondo dei paparazzi (e anche tu puoi guadagnare!)

Social network
Assieme agli smartphone
, i social network hanno cambiato notevolmente la quotidianità degli utenti. In che modo? Anche fotografando, per esempio.

Lo sa bene Raquel Sabtz, che ha pubblicato sul suo profilo una foto che ritraeva Beyoncé sorridente, mentre usciva da un ristorante di Brooklyn con la tenera Blue Ivy in braccio: niente di scandaloso; è uno scatto normale, fatto da una persona normale, che ha subito postato tutto su Instagram. Cosa è successo a un certo punto? Non è difficile da immaginare: Splash News, sito specializzato in gossip, ha contattato la ragazza, ne ha acquistato la foto e la notizia, per poi rivenderla a People.com, NYDailyNews.com, The Huffington Post e molti altri ancora.
"Questo è solo un esempio di ciò che potrebbe accadere sempre più frequentemente in futuro - ha spiegato Molly Goodson, redattore capo e vice presidente per i contenuti a PopSugar, un sito di notizie sulle celebrità - smartphone e tablet consentono a chiunque di pubblicare istantaneamente in qualsiasi luogo e in qualsiasi momento e di raggiungere in pochi secondi milioni di persone attraverso la rete e i social media".

E si guadagna davvero!


New York Times

è stato ancora più chiaro a tal proposito: si tratta di un nuovo modo di fare gossip, perché tutti possono contribuire, anche un cittadino che fino a poco tempo prima non aveva la benché minima idea di come funzionasse il mondo dei pettegolezzi. Chiunque, insomma, può diventare paparazzo, con i mezzi giusti e, soprattutto, nel posto giusto (non capita sempre di incontrare Beyoncé dietro l'angolo, insomma...).

E non senza guadagnare, ovviamente: chi vende la foto riceve un bel po' di quattrini; chi l'acquista, invece, può pagarla molto di meno, rispetto agli acquisti dai classici paparazzi.

Via | Huffingtonpost

  • shares
  • +1
  • Mail