Mozilla bloccherà i cookie di terze parti in Firefox 22

Abbiamo da poco avuto modo di testare con mano Firefox 19 ed ecco che si cominciare a parlare nelle novità che verranno introdotte a partire dalle prossime versioni. E' di queste ore la notizia che Mozilla, a partire dalla versione 22 del suo celebre browser seguirà l'esempio di Safari e bloccherà di default i cookie di terze parti, in una mossa che farò storcere il naso ai pubblicitari e allo stesso tempo segnerà un punto a favore della privacy degli utenti.

A confermarlo è stato il ricercatore della Stanford University, Jonathan Mayer, che ha contribuito alla realizzazione di una patch per Firefox. Con un post sul suo blog ufficiale lo studente ha fornito qualche dettaglio in più sulla nuova policy dei cookie di Firefox.

Grazie alla patch, Firefox permetterà tutti i cookie dai siti che gli utenti visitano attivamente, mentre i cookie di siti di terze parti verranno bloccati se l'utente non ha visitato il sito di origine e autorizzato così almeno un cookie. I widget sociali con cui l'utente non ha interagito direttamente, ad esempio, rientrato in quest'ultima categoria.

Gli utenti, lo ricordiamo, possono già disabilitare manualmente il salvataggio di quei cookie, ma a partire dalla versione 22 di Firefox questa funzione sarà automatica. Firefox 22, secondo la tabella di marcia diffusa dall'azienda, sarà rilasciato il prossimo 24 giugno. Il blocco automatico dei cookie, però, inizierà ad essere disponibile già dalla versione beta che saranno diffuse a partire dal prossimo aprile.

Via | WebPolicy

  • shares
  • +1
  • Mail