Adobe pubblica il codice sorgente di Photoshop 1.0.1

PhotoshopA distanza di 23 anni dalla sua uscita avvenuta nel lontano 1990, Adobe ha pubblicato su Internet il codice sorgente di Photoshop 1.0.1, scaricabile gratuitamente dal Computer History Museum.

Composto da circa 128.000 righe di codice, il sorgente di Photoshop 1.0.1 fu scritto interamente da uno dei suoi creatori: Thomas Knoll, co-fondatore insieme a suo fratello John. Fu infatti Thomas a creare la prima versione per uso personale mentre studiava per il suo dottorato, mentre John lavorava per la Industrial Light & Magic: di lì a poco il passo fu naturalmente breve per capire che sarebbe potuto diventare un prodotto da immettere sul mercato.

Un software in grado di diventare nel corso degli anni un vero e proprio standard, al punto da meritarsi la creazione di un verbo ad hoc (tutte le sue coniugazioni), quando si parla di ritocco immagini, compresa la lingua italiana come riportato da Treccani nei neologismi del 2008:

fotoscioppare v. tr. Ritoccare, alterare una fotografia mediante elaborazione digitale dell’immagine, utilizzando il programma informatico Photoshop.

Mentre i più curiosi possono ovviamente divertirsi nello scaricare e dissezionare il codice sorgente di Photoshop, qui sotto trovate anche alcuni screenshot della versione 1.0.7 del software, raccolti da CreativeBits. E permetteteci di riportare la battuta di The Next Web: Photoshop nel 1990 aveva più funzionalità di Microsoft Paint nel 2013.

Phothoshop
Phothoshop
Phothoshop
Phothoshop
Phothoshop
Phothoshop

  • shares
  • +1
  • Mail