La Guardia di Finanza sequestra DownLoadZoneForum

Ancora una vittima illustre nel panorama della pirateria italiana. A cadere, su ordine della Procura di Monza, è stato il portale downloadzoneforum.net, noto forum che dal 2008 permetteva agli utenti iscritti di accedere ad una serie di link per scaricare illegalmente una miriade di contenuti protetti da copyright, da film ad album musicali, da giochi ad ebook passando per software e chi più ne ha più ne metta.

Ad oscurare il sito ci ha pensato la Guardia di Finanza della tenenza di Paderno Dugnano, in provincia di Milano, che ha agito dopo mesi di indagini che hanno permesso di ricostruire il volume di affari dell'attività di diffusione illegale di materiale protetto da copyright e di identificare i due amministratori del sito, prontamente segnalati all'autorità giudiziaria.

L'operazione - denominata Divina Commedia per via del disclaimer che capeggiava in homepage, "lasciate ogni speranza o voi ch'entrate" - ha permesso di accertare che soltanto nel 2012 oltre 20 milioni di utenti si sono riversati sul forum per visitare oltre 130 milioni di pagine e scaricare un numero non ancora precisato di file. L'unico dato ufficiale diffuso riguarda la compilation Italia loves Emilia, scaricata 1.143 volte in appena due mesi.

Le indagini sono ben lontane dal considerarsi concluse: le autorità sono ancora al lavoro per quantificare i proventi illeciti sottratti alla tassazione ed identificare gli altri individui che nel corso degli anni hanno preso parte dalla gestione del portale.

Via | La Stampa

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: