Facebook Card, il social network lancia una carta prepagata (che non ha successo)

Facebook card

È una bella iniziativa, quella di Facebook. Si tratta di una Gift Card che Mark Zuckerberg e il suo team hanno fortemente voluto, per consentire agli utenti di fare sorprese inaspettate (e non solo) ad altri membri del social network (la cui “popolazione”, nel frattempo, continua ad aumentare a dismisura e a dimostrare che, almeno per ora, in tutto il mondo non c’è “trippa per gatti”). Le entrate derivanti da questa carta – ha spiegato David Ebersman – non sono state molte finora, ma la squadra si è detta comunque molto felice. Vediamo nei dettagli in cosa consiste questo regalino.Facebook Card è , in sostanza, una carta prepagata che ogni iscritto può inviare a un suo amico, caricandola con la quantità di soldi che vuole, con la consapevolezza che il destinatario potrà utilizzarla non in tutti i negozi ma soltanto in determinati esercizi commerciali; per adesso, in particolare, solo presso Spehora, Olive Garden, Jamba Juice e Target.

Ma non è finita qui: altro dettaglio che non deve passare inosservato soprattutto a noi italiani è che la carta sarà disponibile soltanto in America per il momento e, anche se una release mondiale è prevista, non è detto che l’arrivo in altre parti del pianeta avverrà presto.

Questo perché, come già detto, Facebook Card non sta dando i risultati sperati (per quanto sia una ricaricabile a tutti gli effetti); David Ebersman, direttore finanziario della compagnia, ha spiegato, infatti, che bisogna lavorare ancora molto, affinché a questa iniziativa arrida il successo:

"Ci aspettiamo nel 2013 che i contributi di queste iniziative rimarranno ancora molto bassi”.

Vista la concorrenza in questo mercato, la strada sarà lunga. E tutta in salita.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: