"Errore umano", contenuti per adulti in evidenza su Vine

Vine

Un errore umano. Ci sarebbe questo alla base dell'imbarazzo che Twitter si è ritrovato a dover fronteggiare per Vine, servizio di video-sharing lanciato da Dick Costolo e i suoi pochissimi giorni fa.

Ecco il fattaccio: nei video in evidenza presentati con la scritta "Editor's pick" è comparso anche un video contenente alcune scene per adulti, prontamente rimosso ma non a sufficienza da impedire che le persone se ne accorgessero.

Come riportato da Mashable, Twitter non ha potuto fare altro che ammettere l'errore, attribuendolo appunto alla responsabilità di chi sceglie i video da mettere in evidenza. Il social network cinguettante ha anche chiesto scusa per l'accaduto, che immaginiamo avrà lasciato di stucco tutti coloro che hanno avuto modo di vedere il video incriminato.

Ricordiamo che Vine era stato acquistato da Twitter qualche mese fa, prima ancora di essere lanciato dai suoi stessi creatori. Grazie a questa applicazione è possibile condividere minifilmati della durata di 6 secondi, integrati all'interno degli aggiornamenti su Twitter.

  • shares
  • Mail