Dieci modi per ricordarsi le password

Il Web 2.0 ha riempito internet di nuovi servizi online. Per ogniuno di essi, fatta eccezione per il mondo Google, bisogna fare una nuova registrazione e quindi una nuova combinazione sito+login+password da ricordare. Insomma, la nostra bio-memoria interna si sta riempiendo sempre di più e non c'è modo di aumentarne la capacità anzi, ogni tanto si perde pure qualche dato. Molti, per evitare problemi, usano sempre la solita login e la solita password, ma non sempre è possibile, senza poi contare che tutti gli esperti di sicurezza combatto proprio contro questo riutilizzo sfrenato.

Ecco qui 10 suggerimenti gratuiti per aiutare la vostra memoria:

Firefox o IE: i due browser più utilizzati della rete "promettono" di ricordarsele per noi, ma sfortunatamente basta un update del sito o una re-installazione per fare in modo che qualche dato si perda. Senza poi contare che vale solo per i siti online.

KeePass: uno dei più popolari gestori di password della rete, ottimo perché gratuito e multi-piattaforma. Le nostre password saranno registrate in un database e dovrete solo ricordarvi l'unica password che vi permetterà di accedere al programma. Ovviamente valido sia per applicazioni online che offline, ma presente solo sul vostro pc.

Clipperz: una soluzione online, quindi raggiungibile ovunque vi troviate, per registrare tutti i dati sensibili che vi interessa proteggere: numeri di carte di credito, conti correnti, login e password, ecc. L'idea che tutte le vostre informazioni sono registrate su un sito web che dista migliaia di chilometri da voi potrebbe non farvi fare sogni tranquilli, pensateci bene.

OSX Keychain: se siete utenti Mac lo conoscete sicuramente. Installato sui sistemi OSX è un comune password manager che utilizza la vostra password di amministrazione per farvi vedere quelle che avete salvato al suo interno.

KeyWallet: una piccola applicazione solo per Windows che permette la registrazione delle vostre chiavi d'accesso. Vi basterà navigare con qualsiasi browser sul sito che vi interessa e al momento di inserire login e password le trascinerete direttamente da KeyWallet ai campi da compilare.

Password Manager Plus: una toolbar disponibile sia per Firefox che Internet Explorer nella quale registrerete le vostre password. Cliccando su Fill Form compilerà automaticamente i campi del sito web nel quale volete accedere. Gestisce anche i dati delle carte di credito.

Password Hasher: add-on per Firefox che genererà per voi una password complessissima da inserire nel sito web che vi interessa. La password è il frutto di una combinazione tra un elemento comune, che identificherà il sito web, e un elemento chiave (master) che conoscete solo voi. Quando vorrete accedere al sito vi basterà compilare questi due campi per riottenere la password inserita.

Passwordsafe: servizio online gratuito che vi permetterà di registrare tutti i dati sensibili che vorrete ricordare. Funziona con tutti i browser ed è raggiungibile da qualsiasi punto, anche da un software offline proprietario che si sincronizzerà in automatico con il sito web.

Password generator: un sito web che offre il medesimo servizio di Password Haser, combinare nome del sito web con una chiave personalizzata per ottenere una password unica.

Algoritmo: la migliore soluzione di tutte è trovare un algoritmo comune per la creazione delle vostre password. Un esempio per generare la vostra prossima password: prendete le vostre iniziali, aggiungete quella del vostro animale domestico, la data di nascita di un persona a voi cara e le prime due lettere del sito web nel quale volete registrarvi e avrete uno schema unico che vi aiuterà a ricordare tutte le vostre chiavi d'accesso (es:lff2310ya).

VIA | Lifehack.org

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: