Jingle Bells con Google Translate, la traduzione esilarante su Youtube

Dai tempi di Fishmaster le cosiddette “misheard lyrics” sono una feature costante dell’umorismo internettiano, ma c’è qualcosa di altrettanto divertente: invocare l’aiuto di Google Translate ed usare questo tool per tradurre direttamente una canzone dalla sua lingua originale.

Così ha fatto Sio, fumettaro basato sulla piattaforma/editrice di webcomic Shockdom, donandoci una versione tradotta di Jingle Bells piuttosto surreale. Posso anticiparvi che il risultato non è particolarmente natalizio ma di sicuro è divertente.

Il buon Sio non si è limitato a schiaffare il testo su Internet, ma si è impegnato duramente: ci regala anche la sua performance vocale deliziandoci le orecchie con questa versione di un classico delle feste. Un plauso, anche se - possiamo dirlo - forse Sio non è proprio materiale da San Remo.

Dal canto suo Google Translate non è particolarmente bravo a rendere il senso di una canzone, che anche nel migliore dei casi usa un linguaggio un po’ particolare, impossibile da tradurre direttamente. Povero Translate, ci ha provato - Mettiamola così.

In ogni caso Sio non è nuovo a questo passatempo, e posso tranquillamente consigliarvi di passare quattro minuti di divertimento con la sua apocalittica versione tradotta di Call Me Maybe (Ehi ho appena incontrato / E questo è pazzo - la nomino come “strofa dell’anno 2012”). Non vi basta? Allora passate a Gangnam Style. Batte l’originale 100 a zero.

Detto questo, approfitto dell’occasione per augurarvi un felice Natale da tutta la redazione di Downloadblog e di tutto Blogo. Mi raccomando, passate bene le feste e preparatevi a celebrare in grande stile l'arrivo dell'anno nuovo, ora che i Maya ci hanno graziato.

Via | Scottecs Comics

  • shares
  • +1
  • Mail