Google e il Doodle per la fine del calendario Maya del 21-12-2012

Fine del mondo celebrata nel Google Doodle di oggi sui Maya

La fine del calendario Maya e la conseguente fine del mondo sono inevitabilmente i protagonisti della giornata di oggi 21 dicembre, secondo le profezie l'ultimo giorno della Terra così come la conosciamo fino a ora. Se al momento state leggendo questo post vuol dire che non è successo ancora nulla, ma anche Google ha deciso di approfittarne per suggestionarci tutti quanti.

Dopo il Doodle dedicato ai fratelli Grimm infatti, il motore ha deciso di ridisegnare il proprio logo per la fine del calendario Maya, stavolta però senza niente di interattivo, con buona pace di chi già si stava aspettando una sorta di "bottone di Dio" per lanciare l'apocalisse almeno sulla landing page di Google.

Il primo Doodle di Google, così come ce lo ricorda l'archivio storico disponibile sul motore di ricerca, risale al lontano 1998: protagonista il Burning Man Festival, seguito dopo qualche tempo dal tacchino per il Ringraziamento. Nel corso del tempo le immagini dedicate a personaggi ed eventi si sono sempre più raffinate, andando a contenere anche video realizzati appositamente (Charlie Chaplin e Freddie Mercury due esempi) oppure veri e propri videogame, come nel caso delle recenti Olimpiadi.

A questo punto, Maya permettendo, non ci resta che aspettare il Doodle che Google vorrà inventarsi per il giorno di Natale di quest'anno. Saremo nuovamente strabiliati?

  • shares
  • +1
  • Mail