Il NORAD seguirà Babbo Natale con Bing, non con Google

Babbo Natale saluta Google, almeno per quest’anno, e permette che il NORAD lo segua tramite Bing e Microsoft.

Per chi non lo sapesse (e non avesse mai visto War Games), il NORAD è l’organizzazione internazionale che difende i cieli di Canada e Stati Uniti da incursioni aeree ed attacchi missilistici.

Il suo compito è serissimo e piuttosto cupo, eppure questa joint-venture militare ha approfittato delle festività natalizie per presentare il suo volto più umano fin dal lontano 1955, offrendo un servizio molto amato dai più piccoli: i suoi radar, infatti, seguono il percorso di Santa Claus.

Una tradizione molto vecchia, insomma, che dal 2007 si affidava a Google Maps e Google Earth per individuare il vecchio e la sua slitta volante.

Quest’anno, però, Redmond deve aver fatto un’offerta migliore e si è sobbarcata il duro compito di tenere dietro ai viaggi ipersonici di Babbo Natale, tracciando su Bing Maps ed appoggiandosi al partner Cesium per l’esperienza 3D precedentemente vissuta tramite Google Earth.

Il NORAD è ancora più organizzato quest’anno, ed invece di spedire i piccoli curiosi ad un semplice link, ha scelto di fornire loro delle app mobile per Windows Phone, Android e iOS. Per chi ha un desktop, ci sarà quella per Windows 8. Devo dire che il colpo promozionale non è affatto trascurabile, specie sotto alle feste in cui più o meno tutti sono più propensi a rompere il salvadanaio e contribuire sostanziosamente ai regali portati dal mitologico vecchietto.

Siccome Microsoft non può vantare un canale video, però, il NORAD ha mantenuto quello che già teneva su YouTube. Gli affari sono affari, insomma, anche sotto Natale.

Via | Search Engine Land

  • shares
  • +1
  • Mail