Tagged. Diffidate di quel servizio

TaggedTagged è uno dei tanti servizi del nuovo corso di Internet che dovrebbe agevolare gli utenti nel condividere risorse, video, etc... Tramite Tagged è anche possibile gestire la rubrica dei propri contatti su Gmail, grazie all'utilizzo delle API del celebre servizio di posta di Google.

E qui sta l'inghippo. Ieri a molti utenti sono arrivati delle email provenienti da Tagged contenenti un testo del tipo "Tizio has added you as a friend. Is Tizio your friend?". In realtà Tagged si è impadronito in modo illecito della rubrica Gmail dei suoi iscritti inviando a tutti i contatti richieste di affiliazione.Se seguite il link infatti venite portati nella pagina di registrazione, dopo la quale vi viene chiesto di inserire la vostra password di Gmail; se la inserite anche i vostri contatti verranno "carpiti" ed il ciclo continua.

Attenzione quindi! Diffidate delle email che provengono da Tagged, anche se dovessero citare utenti al di sopra di ogni sospetto.

Se infatti sono caduti nella trappola anche personaggi del calibro di Stefano Vitta ed Andrea Beggi...

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: