Facebook down per 40 minuti (o poco più)

Anche Facebook si aggiunge, in coda, alla giornata dei "down" momentanei. Nel pomeriggio era stata la GMail a mandare nel panico i tanti utenti del servizio, un problema tecnico aveva reso irraggiungibile (per alcuni minuti in alcuni casi, per alcune ore in altri) il popolare servizio di posta di Google, almeno nella sua versione online. La situazione è stata risolta, non si registrano perdite di dati (e messaggi) e la causa sembra essere stata individuata in Chrome Sync.

Nella nottata italiana, come detto, è toccato anche a Facebook. Il più popolare fra i social network era completamente offline da qualsiasi piattaforma, sia web che mobile, e non c'era modo di aprire la pagina. Il problema ha scatenato gli utenti di Twitter (spesso presenti su entrambi i social) che hanno dato vita all'hashtag #Facebookdown fra richieste d'informazione ed inevitabili battute dei più elitari che considerano la creatura di Mark Zuckerberg "roba da ragazzini".

Il down di Facebook non ha riguardato soltanto il nostro paese, fenomeno mondiale che ha lasciato a secco per poco più di mezz'ora persone abituate a considerare una certezza la presenza fra le loro tab del browser sempre aperte la loro news feed. In questo momento, l'1.02, il malfunzionamento sembra rientrato del tutto. Su Twitter potranno continuare a parlare d'altro.

  • shares
  • +1
  • Mail