Jamendo: creare un musicista di successo online

Jamendo: distribuire musica sotto licenza Creative Commons Sai cantare, suonare.. componi pezzi favolosi , ma non riesci a sfondare nel mondo della musica? Ecco qualcosa che forse potrebbe aiutarti. Jamendo è il nuovo modo di distribuire e pubblicizzare la musica online.

Tutti gli artisti (= cantanti/gruppi!) possono caricare i loro album su Jamendo, a patto di distribuirli sotto una licenza Creative Commons.

I brani potranno essere ascoltati in streaming o scaricati direttamente da Jamendo, da BitTorrent o da eMule.

Gli utenti potranno effettuare donazioni agli artisti preferiti e votarli. Esiste infatti un sistema di "valutazione" dei singoli brani che si basa sul numero di download, sui voti e sulle donazioni.

Jamendo mette a disposizione tre software:


  • jamplayer: che puo essere utilizzato per ascoltare i brani, come lettore RSS, come client BitTorrent e iRATE (per Windows e Linux);

  • jamloader: il tool per caricare i brani su Jamendo (per Windows e Mac);

  • jamcorder: per registrare e distribuire in pochi secondi podcast.

Quanto si paga? Sembrerebbe nulla, se non il fastidio di qualche pubblicità inserita qua e la sul sito e nei file audio ascoltati in streaming.

Insomma, per chi vuole farsi conoscere è davvero il massimo. L'ideadi accoppiare licenze Creative Commons con i sistemi Peer to Peer è ottima.
Forse cambierei solo il nome. Anche se nasce dall'unione delle parole "jam" e "crescendo", jamendo mi ricorda troppa "gemendo".. parola che sinceramente non ispira le associazioni giuste per la musica ...

[Via Del.icio.us]

  • shares
  • +1
  • Mail