Izimi, condividere e pubblicare sul web

Izimi, come condividere dal proprio pcIzimi spinge la condivisione dei propri contenuti sul web su un altro livello: non più copie dei nostri dati in giro per i server di mezzo mondo, magari su servizi web di dubbia longevità a cui affidiamo con molta fiducia foto, video, testi, e altro ancora.
Izimi permette di condividere quello che vogliamo dal nostro computer verso il mondo, dando la possibilità di accedere direttamente ai nostri contenuti.

Da una parte abbiamo una applicazione di file sharing che, come un server, rende pubblico e scaricabile quello che volete condividere, dall'altra c'è un social network che permette agli utenti di creare un proprio profilo dove, senza necessità di altro software, chiunque potrà consultare la lista dei contenuti che condividiamo e scaricarli.
Nel momento in cui riterrete di non voler più condividere un certo file basterà eliminarlo dall'elenco dei file condivisi: gli sviluppatori di Imizi stanno attualmente lavorando alla possibilità di riservare l'accesso di alcuni file ad un elenco ristretto di utenti.

E' estremamente facile usare Izimi, in quanto per condividere un file basterà selezionare la voce del menù contestuale che normalmente si attiva con il tasto destro. Basterà inserire le tag che vogliamo associare al file e Izimi ci fornirà l'URL che è stata assegnata al file.

Se non vi preoccupa lasciare il pc acceso per permettere la condivisione dei propri file, provatelo.
Per ora il client di Izimi è solo per Windows e richiede il framework .NET 3.0., che scarica automaticamente.

  • shares
  • Mail