La BBC lancia tre canali su YouTube

BBC si accorda con YouTube per tre canali ufficiali
La BBC ha stretto un accordo con YouTube per distribuire contenuti su tre canali ufficiali che porteranno il logo della tv britannica.

I due canali dedicati all'intrattenimento con contenuti propri sono già online.
Il canale BBC è una vetrina per i contenuti del corrente palinsesto, conterrà dietro le quinte di alcuni show e frammenti degli stessi, il tutto senza pubblicità, per veicolare traffico verso il proprio sito.
Attualmente la BBC sta ancora attendendo il responso del BBC Trust per la distribuzione online tramite l'annunciato iPlayer.

L'altro canale di intrattenimento conterrà anche brevi spot pubblicitari nella forma di banner o in avvio del filmato: su BBC Worldwide troverete filmati più lunghi, dai tre ai sei minuti, e saranno parti dell'archivio della BBC con programmi come Top Gear, The Mighty Boosh o i documentari naturalistici.

BBCNews verrà lanciato nel corso dell'anno e proporrà nell'arco della giornata circa trenta clip di informazione che conterranno un piccolo spot pubblicitario, contenuti quindi pensati per l'utenza che utilizzerà YouTube direttamente da dispositivi mobile.

Alcuni contenuti della BBC sono già online su YouTube ma la tv britannica non spingerà per rimuoverli, in quanto per loro sono un buon veicolo promozionale: si riserveranno però il diritto di sostituire il materiale di bassa qualità con una versione migliore o di rimuoverlo se i contenuti marchiati BBC conterranno materiale coperto da copyright non detenuto da loro.
[via|BBCnews]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: