Niente MacOs X su Vmware (e Parallels)

Pare che nessuno dei due prodotti di virtualizzazione supporterà il sistema operativo della mela al suo interno. L'eula di Os X infatti vieta espressamente l'utilizzo dello stesso su macchine non Apple e, come di recente per Windows Vista, su sistemi virtualizzati.

Quindi le due aziende alla domanda sul supporto al sistema operativo in questione hanno risposto che gli accordi con Apple sono troppo importanti per permettersi un tale "sgarro". Quindi, almeno per un po', niente Os X sui nostri pc.

A questo punto però vorrei che la prossima versione di Vmware controllasse il tipo di Windows Vista installato e lo disabilitasse se non in versione Business o Ultimate.

via arstechnica

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: