Nessuno capisce come debba essere chiamata l’interfaccia di Windows 8

Logo di Build 2012Metro, il termine utilizzato per definire la nuova interfaccia del multi-touch di Windows 8 dal settembre del 2011, è stato ritirato in agosto… essenzialmente, per problemi di copyright. Negli ultimi mesi, Microsoft ha suggerito d’utilizzare soltanto Windows 8 oppure Modern UI: una definizione generica che allude alla rinnovata User Interface (UI) del sistema operativo. Tuttavia, al Build 2012– la seconda conferenza annuale dedicata agli sviluppatori – neanche i dipendenti della multinazionale sanno come debba essere chiamata.

Will Tschumy, responsabile della user experience, ha spiegato proprio al Build 2012 che Microsoft non intende tornare sulla questione: non spiegherà perché Metro è un termine inutilizzabile e non darà ulteriori suggerimenti su come chiamare l’interfaccia. Salvo, nel corso dello stesso intervento, definirla Windows 8 Store Apps che è il terzo nome utilizzato dalla precedente edizione della conferenza ad oggi. Il Build 2012, peraltro, è stato organizzato principalmente per la presentazione di Windows Phone 8 che prevede quella UI.

È evidente che utilizzare Windows 8 Store Apps per chiamare un’interfaccia condivisa da Windows Phone 8 generi ulteriore confusione. Le applicazioni e il marketplace sono diversi, ma lo stile è identico: una situazione oltre il limite del ridicolo, specie considerando che Microsoft investe $20 miliardi all’anno dal 2003 esclusivamente sul branding — ovvero, per definire questi termini e i loghi aziendali. Soldi buttati, sembrerebbe. Se neppure i dipendenti sanno come chiamare l’interfaccia, come dovrebbero definirla gli utenti?

Via | The Register

  • shares
  • +1
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: