Un tocco di realismo alle mappe di Google: particolari in rilievo e più colori per la vegetazione

Dimenticatevi pure della visuale piatta che fino ad oggi ha caratterizzato la modalità base di Google Maps - quella denominata "mappa", per intenderci. Google ha appena introdotto quel tocco in più di realismo che si traduce con più sfumature di verde per la vegetazione e particolari in rilievo per il terreno, rendendo immediata la localizzazione di foreste, deserti e zone rocciose.

Questi miglioramenti, che non hanno nulla a che vedere con la dettagliata opzione Rilievo già disponibile da tempo, sono già disponibili per diverse aree del Mondo, dal Brasile all'India, dagli Stati Uniti alla Cina, senza dimenticare l'Italia, dove Alpi e Appennini hanno già cominciato a far capolino dalla mappa.

Via | Google LatLong Blog

  • shares
  • +1
  • Mail