Babelgum prende forma

babelgum


Pochi giorni fa vi abbiamo parlato di Babelgum, la nuova Tv p2p che giura di dare battaglia a Joost (ex venice project). Da qualche giorno sto effettuando il beta-testing per testare il servizio e posso cominciare a descrivere quella che è considerata la Tv del fururo.


Come prima cosa si deve installare un software di pochi mb, ed una volta lanciato il programma, si presenta un popup dove effettuare il login con la nostra user e pass, una volta inseriti i dati si accede al pannello. L'interfaccia grafica è semplice ma curata, gioca molto su effetti trasparenza in stile mac con toni grigi e verdi come il logo.

Dal pannello di controllo si possono accedere a 2 aree: la prima è la TV mentre la seconda è per i video registrati (che attualmente è ancora vuota). Nella sezione Tv troviamo per il momento solo 9 canali (contro i 30 di Joost): TrailerTv, World, Shorts, Animation, News Now, Fun & Gossip, Blog Tv, Sports3 e Commercials. Una volta collegati inizia lo stream, che è davvero rapido, infatti dopo massimo 4/5 secondi comincia il flusso video ed audio. La qualità video a mezzo schermo è molto buona, ma se mettiamo a schermo pieno non è assolutamente ai livelli DVD come promettono, probabilmente dipenderà anche da quanti utenti saranno collegati, infatti per la tecnologia p2p, più utenti saranno connessi contemporaneamente e maggiore sarà la qualità del flusso.


Ricordo che è ancora in fase di beta, quindi penso che ci saranno sicuramente dei miglioramenti, sia nei contenuti, sia nel livello della qualità video, anche perchè essendo una Tv Italo-Anglosassone, faccio il tifo per loro, infatti uno dei 2 creatori è Silvio Scaglia fondatore di Fastweb.


Via | Babelgum.com

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: