Windows 7 non avrà un Service Pack 2

Windows 7

Il Service Pack è tradizionalmente un appuntamento importante per i sistemi operativi Microsoft, grazie al quale i possessori di Windows possono aggiornare il proprio sistema con un gruppo cumulativo pacchetti da installare con pochi clic. Dopo aver pubblicato il Service Pack 1 a inizio 2011 però, Microsoft non avrebbe altri piani per un Service Pack 2 di Windows 7.

Lo ha rivelato The Register, secondo cui dunque Microsoft sarebbe intenzionata a rompere la suddetta tradizione rinunciando al Service Pack 2 per il suo attuale sistema operativo, in attesa dell'imminente uscita di Windows 8. Naturalmente, questo non vuol dire che Windows 7 non sarà più aggiornato: le patch da Microsoft continueranno ad arrivare su base mensile, ma in caso di nuova installazione tutti gli aggiornamenti da febbraio 2011 dovranno essere effettuati a mano.

La comodità del Service Pack, innegabile sia per gli utenti casalinghi che per le aziende, non è vista probabilmente con lo stesso buon occhio da Microsoft: le fasi di preparazione e pubblicazione, infatti, sottraggono tempo importante allo sviluppo delle nuove versioni di Windows e di altri prodotti dell'azienda.

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: