Performancing e PayperPost, matrimonio fallito

Payperpost rinuncia all'acquisizione di PerformancingChissà da che parte sta la ragione, qualcuno disse nel mezzo. Sta di fatto che l'annunciata acquisizione di Performancing da parte del più discusso servizio del Web2.0 non si farà.
Prossimo approdo il rilascio open source di Metrics, ma andiamo con ordine.

Da una parte c'è il comunicato di PayperPost dove si afferma che una volta che hanno potuto mettere le mani su Metrics, il sistema di analisi e statistiche creato dal team di Performancing, si sono accorti che non fa al caso loro, non specificando se in qualità o caratteristiche.

Dall'altra ci sono state mosse forse avventate. L'annuncio dell'acquisizione a cose non concluse, l'annunciare che non tutto rientrava nell'acquisizione, rilanciare con un nuovo nome, Scribefire, l'estensione che li ha resi famosi, e una buona ondata di commenti negativi ha fatto sì che un contratto che probabilmente non aveva abbastanza restrizioni non sia arrivato a conclusione.

Risultato finale, il sistema di statistiche di Performancing diventerà open source, permettendo a Performancing di sgravarsi di un peso in termini di risorse hardware e puntare sul circuito di annunci Performancing Partners.
L'estensione per Firefox manterrà il nuovo nome Scribefire, acquisendo una propria identità.

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: