Dropbox insieme a Facebook per la condivisione di file nei Gruppi

La partnership tra Facebook e Dropbox ci regala oggi un nuovo servizio aggiuntivo che va a rendere un po' più profonda l'integrazione tra il social network di Zuckerberg e il celebre servzio di storage online, trasformando quest'ultimo in un vero e proprio archivio di file a disposizione degli utenti di Facebook. O meglio, a disposizione, almeno per il momento, dei Gruppi.

A partire da oggi sarà infatti possibile condividere immagini, video e documenti archiviati in Dropbox con i membri di un gruppo. Si tratta di una nuova modalità di upload che si affiancherà a quella già disponibile su Facebook: l'utente potrà scegliere se condividere un file salvato sul proprio dispositivo, come è sempre stato, o se selezionarne uno dal proprio account di Dropbox.

I membri del gruppo potranno quindi visualizzarlo, scaricarlo e commentarlo come farebbero con un qualsiasi altro file. C'è però una novità. Ogni modifica effettuata al file dal suo proprietario verrà immediatamente notificata a tutti i membri del gruppo, che resteranno così aggiornati sugli ultimi cambiamenti, che si tratti di un calendario di incontri, di un brainstorming e quant'altro.

Questa novità, già in fase di rollout, sembra vedere uscire tutti vincitori: gli utenti possono godere di una più pratica modalità di condivisione di file, Facebook si arricchisce di una nuova funzione e Dropbox potrà facilmente aumentare il proprio bacino di utenti.

Nel presentare la nuova opzione Facebook sottolinea - soprattutto viste le ultime polemiche sulla privacy - che collegando l'account di Dropbox a quello del social network non permetterà a quest'ultimo di ricevere altre informazioni che non siano quelle dei file che verranno condivise.

Via | Dropbox

  • shares
  • +1
  • Mail