Wikimedia pubblica e ritira subito i dati delle ricerche su Wikipedia

Logo di Wikimedia FoundationWikimedia, la fondazione deputata a gestire il funzionamento de «l’enciclopedia libera», aveva annunciato mercoledì la disponibilità dei dati delle ricerche effettuate su Wikipedia. Sarebbe stata un’ottima opportunità per proporre delle statistiche sull’utilizzo del portale, ma venerdì Wikimedia ha dovuto interrompere la pubblicazione e rimuovere tutti i contenuti appena messi a disposizione. Le pessime abitudini degli utenti avrebbero esposto – insieme alle parole-chiave di ricerca – una serie di dati personali dei visitatori.

Parrebbe, infatti, che una delle abitudini degli utenti sia l’inserimento di password, indirizzi e-mail e quant’altro nel modulo per la ricerca su Wikipedia. Un contributore disattento potrebbe averlo confuso sbadatamente con quello per l'autenticazione, ma il volume delle informazioni personali inserite è tale da costringere Wikimedia a cancellare l’iniziativa: rimuovere i dati sensibili dalla documentazione sarebbe difficile, perché i file pubblicati erano generati in automatico — con un’esportazione del database di Wikipedia.

È davvero un peccato, perché i documenti sarebbero stati distribuiti sotto licenza CC0 che prevede l’utilizzo, la modifica e l’integrazione in progetti commerciali senza la necessità d'ottenere un'autorizzazione. Wikimedia avrebbe aggiornato i file a cadenza trimestrale, permettendo analisi efficaci dell’utilizzo quotidiano di Wikipedia. Purtroppo, la “superficialità” degli utenti – che sempre più spesso sono la stessa causa delle violazioni alla privacy – ha escluso le ricerche sull’enciclopedia dalle informazioni accessibili.

Via | Wikimedia

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: