Brain Kiss: un'app decide chi vorreste baciare

Non mi ci vogliono degli inventori giapponesi per dirmi che, seppure fedelissimo alla mia ragazza, il mio cervello apprezza e figurativamente esprime un voto su tutte le altre bellezze che compaiono nel mio campo visivo.

Tuttavia è piuttosto affascinante constatare questo fenomeno inalterabile come l’erosione e la fusione all’interno del Sole, soprattutto se ad analizzarlo è un sensore che monitora l’attività cerebrale - e fornisce tutti i dati sulla nostra, uhm… “attività sessuale inconscia” ad un’app per iOS, Brain Kiss

Il sistema funziona grazie ad una cuffia per il monitoraggio neurale sviluppata da NeuroSky. Secondo i PR che presentavano la combo tablet-cuffia-app, è sufficiente indossare l’apparecchio ed osservare la persona che abbiamo davanti per 15 secondi. Brain Kiss catalogherà la nostra reazione in 5 diversi livelli di “attrazione” o affetto.

Il “controller” NeuroSky, nome in codice MindWave Mobile, deve essere in contatto con la fronte e agganciare una clip al lobo dell’orecchio - È un po’ invadente. E neppure troppo economico, costando circa $120 in valuta americana.

Presentato al Tokyo Game Show, ovviamente rivela la sua natura. Non è affatto un elaborato strumento di controllo mentale, né ci si aspetta che il suo responso sia capace di creare o cancellare rapporti sentimentali. Questo è solo un giocattolo, però si basa su una tecnologia di analisi del nostro cervello che un giorno potrebbe diventare estremamente importante.

Via | RocketNews

  • shares
  • +1
  • Mail