10 motivi per non passare a Windows Vista

Prendendo spunto da un commento di Ariel qui su DownloadBlog.it ho fatto qualche ricerca in giro per il web. Cresce il partito del "Non passo a Vista", e c'è chi addirittura ha stilato una lista di 10 motivi per non passare a Windows Vista:


  1. La licenza: davvero restrittiva anche se ultimamente ha subito qualche modifica.

  2. Troppe versioni tra cui scegliere: Windows XP doveva avere 4 versioni, poi ridotte a 2 se non ricordo male. Windows Vista parte con 7 versioni: Business, Small Business, Enterprise, Home Premium, Home Basic, Ultimate, Starter... Quale scegliere e quale sarebbe meglio per le esigenze del singolo utente?

  3. Il prezzo: la versione base retail costerà circa 240 euro. Con 300 euro quasi si compra un pc completo di fascia bassa

  4. Nessuna novità davvero significativa: parliamoci chiaro, le sidebar, i widget, l'interfaccia... Sa tutto di roba già vista (MacOS e Linux Docet). Le vere novità attese come WinFS non sono state incluse in Windows Vista

  5. Requisiti hardware: davvero "tosti": 2GB e scheda video Dx9 per godere appieno di tutte le potenzialità di Aero

  6. Sicurezza: parliamoci chiaro, è una nuova versione di Windows, ma è sempre Windows. Centinaia di bugs non saranno corretti per la data di inizio vendita.

  7. Durata batterie: il consumo di risorse e l'hardware pompato richiesto da Vista porteranno ad un consumo delle batterie dei Notebook più rapido.

  8. Sorgente chiuso: forse l'aspetto meno importante per una gran parte dell'utenza, ma da non trascurare

  9. Un sacco di roba inutile: a chi serve veramente un desktop 3d? E lo sharing di foto online non lo facevamo anche con XP? Non c'è già Google Desktop per la ricerca dei documenti? Vale la pena spendere 240 euro per queste features senza considerare le alternative gratuite?

  10. DRM: Il software DRM di Vista ad esempio degraderà la qualità degli HD-DVD se il monitor attaccato al PC non supporterà i DRM.

Tanta gente è passata ad XP solo dopo il primo Service Pack, ancora di più dopo l'arrivo del secondo. Voi cosa farete? Passerete subito a Vista o aspetterete un po'? Sareste disposti ad un aggiornamento hardware pur di passare a Windows Vista qualora il vostro PC non fosse "Vista Ready"?

[Via BigBruin]

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 2 voti.  

I VIDEO DEL CANALE TECNOLOGIA DI BLOGO