Google ha acquisito Snapseed: Facebook deve iniziare a tremare?

Aggiornamento: abbiamo aggiunto un video fornitoci gentilmente da TMNews.

Nuova acquisizione per Google, a meno di due settimane da quella di VirusTotal. Stavolta l'azienda che è entrata a far parte di BigG è la tedesca Nik Software, sviluppatrice del programma di fotoritocco Snapseed, disponibile per iOS, Windows e Mac OS X. Ad annunciarlo è stato il solito Vic Gundotra, Senior Vice-President of Social Business presso Google, che non ha fornito ulteriori dettagli al riguardo. A farlo ci ha pensato il team di Nik Software:

Siamo felici di annunciare l’acquisizione da parte di Google di Nik Software. Per 17 anni abbiamo avuto come focus il detto "la fotografia prima di tutto" ed abbiamo lavorato per realizzare strumenti e software di editing di immagini di livello internazionale. Vogliamo condividere la nostra passione per la fotografia con tutti e grazie al supporto di Google ci auguriamo di essere capaci di aiutare milioni di persone nel creare foto indimenticabili. Siamo grati a tutti per il vostro supporto e speriamo che il vostro entusiasmo continui in questa fase successiva del nostro viaggio come parte del team Google.



Visto il successo di Snapseed per iOS, più di 9 milioni di download in un anno grazie anche all'elezione di iPad App Of The Year nel 2011, è lecito ipotizzare che con questa acquisizione Google abbia voluto seguire i passi di Facebook, che solo pochi mesi fa ha acquistato Instagram, con lo scopo di andare a fare diretta concorrenza al social network di Mark Zuckerberg.

Le caratteristiche e le potenzialità di Snapseed - di molto superiori ai semplici filtri di Instagram - unite al lato social di Google+ hanno tutte le carte in regola per dare del filo da torcere a Facebook. Nè Google né Nik Software hanno comunicato cosa accadrà a Snapseed, ma seguendo il ragionamento che abbiamo appena fatto possiamo immaginare che l'applicazione continuerà a vivere.

Google non vorrà di certo sprecare il bacino di utenti già conquistato da Snapseed in questi mesi. Anzi, integrando la condivisione con Google+ nell'app già esistente, Google potrebbe spingere molti utenti di iOS verso il suo social network. Voi che ne pensate, Facebook - almeno per quanto riguarda l'aspetto fotografico - deve iniziare a tremare?

Via | Google+

  • shares
  • +1
  • Mail