Adobe Photoshop CS7 non supporterà Windows XP

Con un post sul blog ufficiale di Abode, il Product manager dell'azienda, Tom Hogarty, ha annunciato che la versione attuale di Photoshop, la CS6 (13.0), sarà l'ultima a supportare Windows XP, il sistema operativo lanciato da Microsoft ben 11 anni fa e solo da poche settimane scalzato dal primo posto nella classifica degli OS più utilizzati al Mondo da uno dei suoi successori, Windows 7.

Dopo aver abbandonato il supporto di Windows XP in Photoshop Lightroom, e quello di Windows Vista, il più sfortunato tra gli ultimi sistemi operativi made in Microsfot, in Photoshop CS6, ora anche Windows XP subirà lo stesso trattamento. Il motivo, facilmente intuibile, è presto detto:

Photoshop CS6 ha già dimostrato che affidarsi ad un moderno sistema operativo, schede grafiche/GPU e driver grafici può portare ad un sostanziale miglioramento nelle funzioni 3D, Blur Gallery e Lighting Effect già non disponibili per gli utenti di Windows XP. Il team spera che fornendo questa informazione così presto aiuterà i clienti a capire le nostre decisioni attuali sul supporto dei sistemi operativi e dove ci stiamo dirigendo per le future versioni di Photoshop. Incoraggiamo tutti gli utenti che continuano ad utilizzare Windows XP ed iniziare ad organizzarsi per la migrazione così che potranno sfruttare pienamente tutte le innovazioni del futuro Photoshop non appena saranno disponibili.

In definitiva, se siete utenti Microsoft ed avete intenzione di utilizzare Adobe Photoshop CS7, la cui uscita dovrebbe avvenire il prossimo maggio, dovrete avere installato almeno Windows 7.

Via | CNET

  • shares
  • +1
  • Mail