Kinect permette agli individui affetti da afasia di mandare le e-mail

Kinecticate è un nuovo programma, dedicato agli individui affetti da afasia, per inviare la posta elettronica utilizzando le gestualità riconosciute da Kinect: il controller di Microsoft disponibile per Xbox e Windows. L’afasia è un disturbo della comunicazione che impedisce l’articolazione del linguaggio, ma di per sé non altera le capacità intellettive. Ne esistono diverse varianti (in genere, causate da infarti o ischemie cerebrali) e Chad Ruble ha ideato Kinecticate per aiutare la madre incapace di scrivere con la tastiera.

Un “normodotato” – per così dire – deve comunque avviare manualmente Kinecticate affinché il sistema funzioni, perciò Ruble non è del tutto soddisfatto del risultato ottenuto. La soluzione è giusto un prototipo di quanto sarà possibile realizzare per l’accessibilità grazie ai nuovi dispositivi d’immissione: la versione per Kinect è una semplificazione di Iconicate, un controller artigianale costruito sempre da Ruble con Arduino. L’interfaccia sfrutta una serie di icone per inviare semplici e-mail sullo stato emotivo dell’utente.

Il contributo di Arduino e Kinect alle tecnologie assistive è straordinario: poiché le due soluzioni permettono d’inviare e-mail, la madre di Ruble può mantenere il proprio blog su Posterous aggiornando i familiari sulle emozioni che prova. Iconicate e Kinecticate, nella loro semplicità, sono due ottimi esempi d’abbattimento delle barriere architettoniche. In futuro, il secondo programma dovrebbe implementare ulteriori funzionalità — per estendere il livello della comunicazione a proposizioni linguistiche via via più complesse.

Via | The Verge

  • shares
  • +1
  • Mail