Please Don’t Stalk Me: come alterare la geolocalizzazione dei vostri tweet

Siete già tornati in ufficio ma volete fingere di essere ancora in vacanza? Volete fare una sorpresa al vostro partner ma non volete essere scoperti? Se siete utenti di Twitter ora potete farlo grazie al sito internet Please Don’t Stalk Me, creato proprio con lo scopo di alterare la geolocalizzazione dei tweet, alterando così la propria posizione per i motivi più vari (a fin di bene, si spera).

Se volete twittare da Cape Canaveral o dal Circolo polare artico pur stando comodamente seduti a casa, questo servizio fa al caso vostro: tutto quello che deve fare è visitare Please Don’t Stalk Me e collegarvi col vostro account di Twitter. Vi troverete di fronte le familiari mappe di Google e un form di ricerca che vi permetterà di carcere il luogo che fa al caso vostro (in alternativa vi basterà spostare la puntina rossa dove preferite), comporre il tweet nell'apposito pop-up e il gioco è fatto.

Il tweet che troverete nella vostra timeline riporterà la location da voi selezionata, proprio come se fosse stato inviato da lì e la vostra privacy sarà al sicuro. Che ve ne pare? Quali motivi possono spingervi a ricorrere ad un servizio simile?

  • shares
  • +1
  • Mail