Bypassare WGA grazie a Microsoft

Bypassare il sistema WGA con Orca
Pur con tutte le riserve del caso, sulla questione della pirateria e tutto il resto, Lifehacker segnala un sistema per bypassare le richieste del sistema WGA (Windows Genuine Advantage).

Ormai assodato che questo sistema può provocare in alcuni sistemi diversi problemi: io ad esempio ho dovuto litigare per far funzionare nuovamente la mia chiave USB wifi dopo l'aggiornamento a IE7, che mi ha richiesto l'installazione del software WGA.

Ironia della sorte, la procedura proposta per bypassarlo necessita l'utilizzo di un software Microsoft, Orca, che serve per editare i pacchetti di installazione.

La procedura completa per installare Windows Defender è stata ripresa da Haklabs e consiste in poche semplici operazioni.

1. Innanzitutto scaricate Orca (mirror).
2. Aprite WindowsDefender.msi con Orca
3. Andate sulla tabella “CustomAction” sulla sinistra
4. Col il tasto destro su “CHECK_WGA” (colonna action) selezionate “Drop Row”
5. Andate sulla tabella “Dialog” sulla sinistra
6. Cercate “CheckWGA”, e cambiate l'attributo da 2 a 0
7. Dal menù file selezionate Save (NON USATE Save As…)
8. Chiudete Orca e lanciate l'installer così modificato.

  • shares
  • +1
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: