Un Topix per l'informazione non tradizionale: Outside.in

Non sembra sia stata ancora segnalata in Italia la nuova applicazione Outside.in, aperta da nemmeno un giorno con diversi nomi di prestigio tra i creatori e i soci fondatori. Alla base di Outside.in sono i CAP, con cui sono aggregate sulle mappe di Google informazioni varie: dal classico calendario degli eventi alle informazioni istituzionali di utilità pubblica, passando per photoset di Flickr e post dalla blogosfera.

Le zone attive sono ancora poche, mentre lo slancio iniziale è stato dato con 500 blogger che trattano temi locali. Nella cassetta degli attrezzi offerta al pubblico c'è la possibilità di aggregare il proprio blog, di usare un set di tag spaziotemporali proprio di Outside.in oppure semplicemente di segnalare link interessanti riferiti ad un luogo preciso. Il risultato è quello di potersi fare un'idea di un qualsiasi quartiere: che aria tira e cosa succede, anche nel dettaglio grazie alle categorie con cui sono classificati eventi e post.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: