Atari collabora con Microsoft ai videogiochi per Internet Explorer 10

Atari ha rinnovato la propria immagine per rispondere alle nuove esigenze dei videogiocatori: gli appassionati degli arcade più popolari negli anni ’80 possono tornare a giocare con Pong, Centipede, Asteroids, ecc. grazie alla collaborazione di Microsoft su Internet Explorer 10. La specifica divisione della società ha abbandonato le console e i joystick per riproporre i classici in HTML5 e JavaScript con mouse e tastiera — ovviamente, gli stessi titoli funzionano con qualunque browser sia compatibile col nuovo standard del W3C.

Atari Arcade è una sezione del portale della società che permette di giocare con Internet Explorer 10 – l’aggiornamento del browser che sarà proposto col rilascio di Windows 8 – o qualunque altro supporti HTML5 e JavaScript ai videogame più popolari della console di Atari. L’apporto di Microsoft, nella circostanza, è interessante dal punto di vista degli sviluppatori: le due società forniscono pure un Software Development Kit (SDK) open source perché i programmatori possano creare i propri giochi per pubblicarli su Atari Arcade.

La competizione sul supporto delle funzionalità di HTML5 è serrata. Mozilla aveva pubblicato uno sparatutto tridimensionale in prima persona per mostrare i progressi di Firefox 15 e Microsoft risponde con una partneship d'eccezione con Atari. Entrambi forniscono degli strumenti di sviluppo affinché i programmatori interagiscano coi rispettivi browser per usufruire delle novità implementate: Google ha equipaggiato Chrome di un marketplace delle applicazioni. Atari torna a emozionarci coi titoli che abbiamo apprezzato da piccoli.

Via | Microsoft

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: