Olimpiadi 2012: l'atleta greca Voula Papachristou resta a casa per un tweet razzista

Voula_PapachristouEra a un passo dalle Olimpiadi 2012 di Londra, ma a causa di un inspiegabile tweet razzista adesso dovrà restare a casa. Stiamo parlando dell'atleta greca Voula Papachristou, espulsa dalla spedizione in terra inglese dal Comitato Olimpico Greco per aver scritto su Twitter quanto segue:

"Con tanti africani in Grecia, le zanzare che arrivano dal Nilo occidentale almeno riceveranno il cibo da casa."

A nulla è servito poi cancellare il messaggio incriminato, postandone uno nuovo per chiedere scusa e tentare di riparare al fattaccio. È stato proprio il presidente del Comitato, Spyros Kapralos, a prendere la decisione: adesso per la Grecia ci saranno quindi 104 atleti, invece di 105.

È solo uno dei numerosi "incidenti" che capitano sul social network cinguettante ai numerosi personaggi del mondo dello sport che ormai lo popolano, per i quali non a caso in alcune occasioni c'è stato il completo divieto di comunicazione tramite Twitter. In questo caso però, sarebbe bastato un minimo di buon senso.

Via | Thenextweb.com

  • shares
  • Mail