Twitter sarà più presente ai grandi eventi: si inizia con le Olimpiadi di Londra

Con i suoi 140 milioni di utenti attivi ogni mese, Twitter ne ha di strada da fare per raggiungere, o almeno avvicinare, quei 901 milioni di utenti dichiarati da Facebook. Dick Costolo, CEO di Twitter, ha ben chiaro che per aumentare il proprio bacino di utenti è necessario puntare ancora di più sull'informazione, vero e proprio punto forte di Twitter e gli ultimi sforzi dell'azienda si sono concentrati su una copertura il più completa possibile dei grandi eventi che si verificano da una parte all'altro del Mondo. Aumentando la presenza di Twitter a questi eventi, sostiene Costolo, permetterà senza dubbio un'importante crescita.

Le Olimpiadi 2012, che si terranno a Londra dal 27 luglio al 12 agosto, sono state scelte come trampolino di lancio per questo nuovo impegno dell'azienda: grazie alla partnership con la NBCUniversal, Twitter ha intenzione di creare una pagina che raccoglierà quei milioni di tweet inviati dagli atleti, dai personaggi televisivi e dai fan durante i Giochi. In questo modo gli utenti di Twitter potranno godere di un'esperienza completa degli avvenimenti senza doversi destreggiare tra parole chiave ed hashtag: ci penserà Twitter a fare tutto il "lavoro sporco" di selezione e raggruppamento dei tweet.

La partnership con la NBCUniversal va oltre la creazione di una semplice pagina e prevede anche la messa in onda di spot televisivi che pubblicizzeranno l'iniziativa e, si spera, attireranno nuovi utenti. L'esperimento per ora si limiterà ai Giochi della XXX Olimpiade, ma se dovesse rivelarsi un successo verrà esteso nei prossimi mesi ad altri eventi, come concerti, raduni e quant'altro.

Via | CNET

  • shares
  • Mail