Larry Page torna a lavorare dopo la malattia

larry page

Ripresosi dalla malattia che ne ha impedito la presenza alla conferenza Google I/O di fine giugno, Larry Page è tornato al lavoro occupando così il suo posto di CEO di Google.

Lo ha rivelato il Presidente Esecutivo (ed ex CEO) della società Eric Schmidt, in occasione della Sun Valley Conference dalla quale arrivano dunque ulteriori dettagli anche in questo inizio di settimana: ricordiamo che la malattia che ha colpito Larry Page aveva costretto il fondatore di Google a rinunciare all'evento sopra citato perché senza voce. Un recupero progressivo, secondo le parole di Schmidt:

"È ancora in guarigione. Larry sta molto meglio. Era in ufficio lunedì e ha guidato il meeting. Parla, ma a voce molto bassa."

Non ci resta che augurare al CEO di Google di rimettersi presto in forze per poter affrontare al meglio le sfide della sua azienda: prima su tutte quella relativa ai primi mesi di vita del tablet Nexus 7.

Via | Searchenginewatch.com

  • shares
  • Mail