Google Takeout permette di trasferire i dati da un profilo di Google+

Logo di Data LiberationGoogle Takeout – lo strumento per il backup delle informazioni associate ai vari servizi di Google annunciato poco più di un anno fa – ha acquisito la possibilità di trasferire i dati da un profilo di Google+ all’altro, permettendo di mantenere le cerchie dei contatti. Nell'ipotesi del cambiamento dell’indirizzo e-mail, che in Google+ è fondamentale per identificare un account, gli utenti non saranno costretti a effettuare manualmente l'esportazione e l’importazione degli aggiornamenti di stato, né delle connessioni instaurate.

L’interfaccia è completamente localizzata in italiano, perciò l’operazione risulta piuttosto semplice. Nel corso del trasferimento, entrambi i profili di Google+ coinvolti saranno accessibili con delle funzionalità limitate, affinché lo spostamento dei dati non sia corrotto. La procedura ha una durata variabile a seconda del numero di aggiornamenti e contatti da trasferire. Google Takeout permette di salvare in locale tutte le informazioni associate a un account in un formato compatibile con Google+, quindi il backup è completo.

Rispetto a Facebook – che permette d’effettuare il backup di un numero limitato di informazioni – e Twitter, che non prevede alcuna funzione equivalente, Google+ è il primo social network, fra i più popolari, a garantire un controllo totale dei dati e il passaggio da un profilo all'altro. Una possibilità che, tutelata dalle leggi internazionali, spesso è inibita: sono ancora molti i servizi che richiedono procedure complesse per la chiusura di un account e non consentono di riappropriarsi dei propri dati. È un segnale positivo.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail