Valve comincia la distribuzione di Source Filmmaker utilizzando Steam

Logo di Valve Source FilmmakerValve – la software house che ha prodotto Portal 2, Half Life, ecc – ha annunciato la disponibilità di Source Filmmaker (SFM) per Windows, che è distribuito in versione beta su Steam, come freeware. Il programma è utilizzato dalla società per realizzare le animazioni presenti nei videogame: è un elemento costitutivo di Source, l’engine di Valve. Grazie a Source Filmmaker, gli sviluppatori possono registrare delle sequenze di gioco e riproporle in forma di filmati o immagini. Ad esempio, usando le mappe di Team Fortress 2 (TF2).

Utilizzare Source Filmmaker Beta non è facilissimo. Il programma è un ibrido fra gli editor non-lineari di video e quelli per la grafica tridimensionale. Valve ha pubblicato un’ampia documentazione sul funzionamento di SFM. Consultarla potrebbe non essere sufficiente a ottenere il risultato desiderato. Questo strumento, piuttosto, si rivolge ai programmatori che utilizzano Source per produrre i videogiochi: l’interfaccia WYSIWYG, da sola, non ne garantisce l’usabilità. Per registrare le partite è meglio utilizzare qualcos’altro.

Quanti, ciò nonostante, fossero ancora interessati a provare Source Filmmaker Beta devono comunque controllare i requisiti minimi richiesti per l’esecuzione su Windows. SFM ha bisogno di 15Gb di spazio, un processore da almeno 3Ghz (dual-core o superiore), minimo 2Gb di RAM – ne sono raccomandati 4Gb – un monitor in 16:9 da 75Hz di frequenza a 1366×768 pixel min. più una scheda video d’ultima generazione con 4Gb di memoria dedicata alla grafica e 1.5Gb ai video. Il programma supporta Windows Vista o 7, preferibilmente a 64-bit.

Via | PCWorld

  • shares
  • Mail