Cliplets, un progetto di Microsoft Research che innova le GIF animate

Cliplets è un progetto di Microsoft Research che consiste in un’applicazione capace di trasformare i video in GIF animate. La particolarità del programma è nel risultato: normalmente, questo formato serve a ridurre brevi filmati per creare delle immagini in movimento. Il meccanismo è simile alla stop motion, con una maggiore fluidità nel passaggio tra i singoli frame. Cliplets propone qualcosa di diverso, perché a essere animata non è l’intera scena registrata. Soltanto una parte di essa può essere selezionata per il movimento.

Le animazioni realizzabili con Cliplets non sono necessariamente delle GIF. Un altro esempio, infatti, è stato pubblicato in WebM: il formato open source di Google per la diffusione dei video su internet. Descrivere questo meccanismo è più difficile dell’ottenere dei risultati stupefacenti. La fotografia che riprende una fontanella d’acqua potabile in funzione, tra la gente immobile nella piazza, è maggiormente indicata a spiegare l’idea alla base di Cliplets. Come la bambina che soffia sulle candeline della torta di compleanno.

Disponibile per il download gratuito con Windows 7 a 32-bit e a 64-bit, Cliplets potrebbe inaugurare una nuova forma d’arte. Sul web si sono già diffuse in modo “virale” le cinemagraph, cioè delle GIF animate generate dalle scene più popolari dei film. Le condivisioni sui social network hanno riproposto un fenomeno, quello delle immagini in movimento, che risale agli esordi di internet. Cliplets riprende lo stesso concetto per realizzare dei progetti ibridi: non è affatto richiesta una solida conoscenza del montaggio dei video.

Via | I Programmer

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: