La Corte di Giustizia Europea a favore della vendita di software usato

Court of Justice

A qualcuno sembrerà forse scontato, ma ad altri non altrettanto, al punto che c'è voluta una sentenza della Corte di Giustizia Europea, che si è espressa a favore della vendita di software usato coperto da licenza. Secondo la stessa Corte con sede a Lussemburgo non ci sarebbe inoltre alcuna differenza tra software comprato e scaricato via Internet e software acquistato su supporto fisico come CD o DVD.

La sentenza arriva da una causa che vedeva la società tedesca UsedSoft in lotta contro Oracle, che naturalmente voleva impedire la vendita del proprio software usato attraverso la piattaforma. Il tentativo dell'azienda americana era in realtà quello di attaccare direttamente il modello di business di UsedSoft, che prevede l'acquisto della licenza da parte dei propri utenti, rivendendola ad altri per poi fargli scaricare il software dalla rete.

Secondo la Corte però, chiunque rivenda software protetto da licenza insieme alla licenza stessa deve cancellare qualsiasi versione fisica o virtuale in proprio possesso del suddetto software, senza avere dunque la possibilità di conservare anche una semplice copia al di là della licenza.

Via | Spiegel.de
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail