Windows 8 Pro: questa volta l'upgrade costerà $40

Windows 8: upgrade assistant

Microsoft ha diramato una notizia piuttosto eccezionale, almeno per quanto riguarda le sue abitudini: gli utenti di Windows XP, Vista e Windows 7 potranno fare l’upgrade a Windows 8 Pro per $39.99 in 131 dei suoi Market online.

Non solo: il Windows Media Center sarà gratuito (anche se opzionale) per questi utenti. Negli anni Microsoft era stata oggetto di critiche per la politica di upgrade a caro prezzo, una dottrina commerciale che ha decisamente fatto il proprio tempo.

Il piano di Microsoft non ha nulla di caritatevole, ed oltre a mimare le politiche di “upgrade” della rivale Apple (che comunque chiede $10 in meno!), sono sicuro che l’idea è quella di spingere il maggior numero possibile di utenti a fare l’upgrade per evitare quelle situazioni di frammentazione del mercato che dai tempi di XP hanno piagato il panorama Windows. Per ricordarvi la differenza di prezzo dai vecchi tempi, l’update a Windows 7 costava $119 per l’Home Premium e $199 per la Professional.

L’upgrade è fatto in modo da controllare accuratamente com’è fatto l’hardware del vostro PC (speriamo sia vero), allo scopo di appurare se è in grado di far girare la nuova versione dell’OS o meno. All’utente verrà fornita un’informativa personalizzata sui possibili problemi, ma anche la possibilità di decidere cosa “migrare” dalla propria vecchia installazione (setup e file personali, o solo i secondi nel caso di XP).

La versione “fisica” dell’update su DVD costerà decisamente di più: $70. L’offerta durerà fino al 31 gennaio 2013. Se nei prossimi mesi comprerete un PC, lo stesso upgrade vi costerà decisamente meno: solo $15.

Via | Windows Team Blog

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: