Microsoft ha descritto l’applicazione per le fotografie con Windows 8

Windows 8Archiviata la presentazione di Surface 2.0, il nuovo tablet ibrido prodotto per l’aggiornamento del sistema operativo, Microsoft è tornata a parlare delle applicazioni integrate in Windows 8: abbiamo già parlato di People, la rubrica dei contatti. È la volta di Photos che – com’è facilmente intuibile – riguarda la gestione delle fotografie. Al pari di People, Photos è disponibile a partire dalla Consumer Preview ed è stata aggiornata con la Release Preview. Associata a Microsoft Accounts, predilige SkyDrive e Windows Phone 7.x.

Poiché Microsoft Accounts (ex Windows Live) permette d’aggregare gli aggiornamenti di stato e i contenuti da servizi di terze parti, Photos può importare le immagini da piattaforme come Facebook o Flickr - evitando di acquistare ulteriore spazio su SkyDrive, che è stato limitato a 7Gb con l’ultimo aggiornamento. Photos è disegnata – al pari di tutte le estensioni di Metro – per un orientamento orizzontale dello schermo: la modalità landscape degli smartphone dotati d’accelerometro. Può essere un problema alle risoluzioni in 4:3.

Quanti preferiscono mantenere le immagini sul disco fisso, possono importare le fotografie dai supporti rimovibili ed escludere il caricamento su SkyDrive. La funzionalità è molto simile a quella prevista da Windows Vista e 7. Una grave mancanza di Photos è l’assenza di strumenti per il foto-ritocco: gli equivalenti per Mac OS X e Linux permettono la rimozione degli occhi rossi, la rotazione e l’aggiustamento del colore. Un altro limite è nell’esclusione di soluzioni per geo-localizzazione, meta-dati, e riconoscimento facciale.

Windows 8 — Photos

Windows 8 — Photos
Windows 8 — Photos
Windows 8 — Photos

Via | Microsoft

  • shares
  • Mail