Bing Maps: 165 terabyte di immagini aggiunti alle immagini satellitari

Bing ha aggiunto a Maps un totale di 165TB di immagini aeree, colte in parte da satelliti ed in parte da aeroplani. Si tratta di un quantitativo di dati enorme, che supera il totale dell’archivio finora esistente, che ammontava a 129 TB.

Probabilmente a casa Microsoft c’era un forte desiderio di colmare il gap con la concorrenza. Le immagini aggiunte coprono una buona percentuale dell’orbe terracqueo: 1.03 milioni di chilometri quadrati di Europa dell’Est, Asia, Australia, Africa e delle due Americhe. Bing non ha ancora una mappa in alta definizione di ogni singolo luogo del mondo, ma comunque il nuovo update è sufficiente a mappare 160 “aree di interesse”. Per scoprire cosa è stato aggiunto esattamente è necessario andare all’app Bing Maps World Tour e cliccare su questo link. Esso conduce direttamente alle nuove immagini, segnalandole sulla mappa globale.

Nell’ultimo mese Bing Maps ha raggiunto l’85% del progetto Global Ortho (il nome della sua operazione di mappatura aerea). La pietra miliare più significativa è stata raggiunta all’inizio di giugno, quando è stato raggiunto il 100% della superficie degli Stati Uniti. Per la totalità dell’Europa si prevede di dover aspettare l’autunno.

A questo punto si può dire che Bing Maps inizia ad essere estremamente interessante ed utile: direi che l'impegno dimostrato dal team sta dando i suoi frutti. E' bello poter avere un po' di scelta, un'alternativa valida all'ormai blasonato Google Maps.

Via | Bing Blog

  • shares
  • Mail