Col nuovo look "Australis", il prossimo Firefox assomiglierà a Chrome

Firefox Australis

Mozilla sta lavorando dall’inizio di quest’anno ad un nuovo look “unificato” per Firefox, uno stile che sarà identificativo del browser su tutte le piattaforme. Iniziano a comparire i primi scatti di questa interfaccia, battezzata Australis.

A giudicare dalle immagini, la parola d’ordine di Australis è “Curve”. La barra dei tab è stata rivoluzionata dal punto di vista grafico, al punto da far sparire completamente i tab non in primo piano. L’unico tab differenziato è quello selezionato, caratterizzato da bordi molto smussati e gentili, integrato all’elemento grafico principale che contiene anche la barra degli indirizzi.

Gli altri tab sono solo delle scritte in trasparenza con il favicon da un lato e la crocetta per chiuderli dall’altro. Non si vedono molto bene con uno sfondo scuro, ma presto verranno rese leggermente più opache e quindi più leggibili.

Non ci sono solo immagini, comunque: se avete un sistema Windows potete già provare la prima build di questa variante, grazie agli sforzi di Jared Wein, sviluppatore Mozilla. Si tratta solo di un primo passo, va chiarito, un esperimento proposto alle folle per ottenere del feedback costruttivo. Wein non si occuperà di perfezionare il design definitivo, che passerà nelle mani di Frank Yan - E’ lecito aspettarsi molti cambiamenti.

Personalmente trovo lo stile estremamente simile a quello di Google Chrome (e qualcuno dice addirittura che ci sono reminiscenze del vecchio OS/2), anche se rimane tutt’ora l’elemento completamente anacronistico della search bar - Per quanto sia ormai confermato che tale design sarà finalmente eliminato da Firefox per integrare tutte le funzioni di ricerca nella sola barra degli indirizzi.

Via | Ars Technica

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: