Last.fm Originals, la raccolta di contenuti inediti dalle performance

Last.fmLast.fm, il social network degli ascolti musicali, ha rinnovato la propria identità con Originals: una raccolta di registrazioni audiovisive dalle performance live degli artisti e dei gruppi più rappresentativi. Last.fm Originals è una trasformazione in senso editoriale della piattaforma, però non modifica l’esperienza che gli utenti hanno accumulato negli ultimi dieci anni. È un nuovo portale di contenuti inediti, raccolti dal team di Last.fm, dalle interviste ai backstage — passando per le “ospitate” nei programmi televisivi.

Last.fm Originals è un’edizione più curata di quelle informazioni che già erano associate ai profili di artisti e gruppi o alle pagine dedicate ad album e singoli. Ha un limite nella disponibilità esclusiva in lingua inglese: il team di Last.fm ruota attorno a Londra e New York, dov’è previsto pure un evento musicale organizzato direttamente dal social network. La piattaforma principale, invece, è localizzata e da anni è accessibile in italiano. Il valore aggiunto di Last.fm riguarda le metriche circa lo scrobbling delle tracce.

Ai contenuti di Originals, infatti, sono associate le citazioni puntuali degli ascolti effettuati dagli utenti di Last.fm. L'ampio database di Audioscrobbler, la tecnologia per il tracciamento delle riproduzioni, è una fonte inesauribile di informazioni: grazie alle Application Programming Interface (API) questi dati sono interrogabili da terze parti. Last.fm Originals allega agli interventi del team del social network le pagine dedicate agli eventi che includono medium aggregati dagli utenti. Una scommessa sulla quale puntare.

Via | Last.fm

  • shares
  • Mail