La serie -Ville di Zynga è in declino tra le applicazioni di Facebook

Zynga, Inc.Zynga, una delle più popolari società di videogiochi accessibili da Facebook, ha conosciuto una seria battuta d’arresto nella crescita delle proprie applicazioni. La serie -Ville ha perso milioni di utenti, dimezzando le statistiche d’utilizzo negli ultimi sei mesi. L’unico gioco rimasto fra le dieci applicazioni più utilizzate è CityVille — seguito da FarmVille e CasteVille, rispettivamente al 13° e 14° posto. È una situazione che ha provocato il crollo del titolo in borsa al 50% del valore della Initial Public Offering (IPO).

La quotazione in borsa di Zynga è avvenuta con qualche mese d’anticipo e, in un certo senso, è stata “profetica” — rispetto a quella di Facebook. Tuttavia, il titolo del social network ha appena recuperato più del 6% del proprio valore. Un dato significativo è lo spostamento dei videogiocatori su altri titoli di Zynga. Se la serie -Ville perde utenti, Texas HoldEm Pocker e Words With Friends acquisiscono nuovi giocatori. Una tendenza interessante, a prescindere dalle ripercussioni finanziarie: emerge una ricerca di concretezza.

Texas HoldEm Poker è un gioco di carte, mentre Words With Friends è un rompicapo enigmistico. I titoli della serie -Ville – comunque basati su situazioni realistiche – sono molto più fantasiosi. Il crollo degli utenti, però, ha numerose altre motivazioni: i giocatori lamentano i troppi crash, il supporto tecnico pressoché inesistente e l’eccessiva auto-promozione di Zynga. Infine, il prezzo dei contenuti acquistabili coi crediti virtuali è aumentato. CityVille è passato dai 67 milioni di utenti del lancio nel 2010 a 32 milioni.

Via | ReadWriteWeb

  • shares
  • Mail