Ads Integrity Alliance: Google, Facebook e Twitter uniti contro le cattive pubblicità

ads integrity alliance

Guerra alle bad ads, con Google, Facebook e Twitter in prima fila: i tre giganti della rete si sono infatti uniti per creare una campagna no-profit destinata a individuare e prendere le dovute misure contro pubblicità malevole, malware e qualsiasi altra cosa che possa arrecare danno a chi si collega a Internet abusando della sua fiducia. All'iniziativa si sono uniti anche l'organizzazione StopBadware, l'Interactive Advertising Bureau (IAB) e AOL.

Il nome della nuova entità sarà Ads Integrity Alliance: al suo interno i partecipanti metteranno a disposizione talenti, policy e buone pratiche per promuovere la consapevolezza di chi popola la rete nei confronti delle pubblicità malevole, educando anche a un corretto uso delle risorse offerte dalla tecnologia attuale.

La cosa più interessante vede la programmazione relativa a un report periodico contenente siti e società "problematici", insieme ai trend relativi ai vari malware presenti in circolazione. È stato inoltre aperto il sito BadwareBusters.org per mettere in contatto i programmatori web e gli esperti in sicurezza forniti dalle società partecipanti, in modo da scambiare informazioni per ottenere valore aggiunto reciprocamente.

Da sola Google ha dichiarato di aver rimosso nel 2011 circa 130 milioni di pubblicità legate a 800.000 inserzionisti.

Via | Thenextweb.com

  • shares
  • Mail