Scrivere applicazioni AJAX in Java grazie al nuovo Google Web Toolkit

Oggi giorno scrivere applicazioni web dinamiche diventa un processo sempre più tedioso e incline ad errori. Si passa il 90% del tempo a lavorare intorno a subdole incompatibilità tra i web browser e le piattaforme di sviluppo, e la mancanza di modularità da parte del linguaggio JavaScript rende la condivisione, il testing ed il riutilizzo di componenti AJAX molto complicato.

Forse per questo Google ha deciso di venirci incontro rilasciando il nuovo Google Web Toolkit (GWT)un framework di sviluppo Java-based che permette agli sviluppatori di scrivere applicazioni in AJAX, come Google Maps [http://maps.google.com/]e Gmail [http://gmail.google.com/], in maniera semplificata.

Basterà scrivere le nostre applicazioni in semplice linguaggio Java e il nuovo framework sviluppato dai laboratori di Montan View si occuperà di convertirle in AJAX risolvendo tutti i problemi di conformità ai web-browser.

Le principali caratteristiche del nuovo Google Web Toolkit sono: widget condivisibili, Meccanismo RPC integrato, gestione automatica della browser-history (senza "rompere" il bottone "indietro" del browser come spesso accade nelle applicazioni Ajax), supporto per il debugging, compatibilità cross-browser.

Trattandosi di Google, c'è una demo, una guida getting started e un nuovo blog esclusivamente su GWT.

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: