Nuove regole Facebook: scade il termine per il voto, quorum non raggiunto

Facebook voto

La votazione sulle nuove regole di Facebook è ufficialmente chiusa: alle 18.00 in punto, le 9.00 della costa ovest degli Stati Uniti, il social network ha infatti chiuso i giochi riguardanti la possibilità per i suoi iscritti di dire la propria sull'adozione delle nuove regole per la Dichiarazione dei diritti e delle responsabilità e Normativa sull’utilizzo dei dati.

Come prevedibile, il confronto tra vecchi documenti e nuovi documenti non ha raggiunto il quorum previsto, e anche di parecchio: sarebbero infatti stati necessari circa 300 milioni di voti per rendere il verdetto valido, ma ne sono arrivati poco più di 342.000. Una votazione i quali risultati hanno comunque indicazioni interessanti (a volerle ascoltare): della cifra di cui sopra sono infatti più di 297.000 (circa l'87%) quelli che hanno votato per i documenti esistenti, rifiutando così il nuovo regolamento proposto da Facebook.

Cosa succederà quindi adesso? Facile immaginare che Mark Zuckerberg e i suoi vogliano continuare sulla linea del quorum, rifiutando così il verdetto espresso da così "poche" persone. Una decisione che se confermata contribuirà probabilmente ad alimentare ulteriori polemiche, visti i dubbi già espressi in occasione dell'apertura della votazione, soprattutto a causa della poca pubblicità a essa dedicata e della sua durata di appena una settimana. Vedremo.

  • shares
  • Mail