World IPv6 Launch tra circa ventiquattr’ore: «il futuro è per sempre»

World IPv6 LaunchDalla mezzanotte del 6 giugno – tra circa ventiquattr’ore – s’aprirà il World IPv6 Launch: la giornata dedicata da Internet Society, un’organizzazione internazionale per la tutela della rete, al nuovo protocollo di comunicazione. Ne avevo già accennato, qualche settimana fa, riguardo l’intenzione di attivare IPv6 in modo permanente da parte di Facebook. Il social network di Mark Zuckerberg è accessibile via IPv6 da qualche giorno. Nelle prossime ore s’aggiungeranno Bing, Google, Yahoo! e molte altre diffuse piattaforme sul web.

Nonostante l’esaurimento degli indirizzi di IPv4, i consumatori continueranno a utilizzare quel protocollo per anni: i provider italiani, al momento, sono ancora restii a fornire connettività in IPv6 — a causa di alcuni problemi di sicurezza che affliggono l’aggiornamento. Se il World IPv6 Day dello scorso anno è stato un esperimento sul campo, il World IPv6 Launch richiede che gli aderenti supportino le connessioni da IPv6 in modo definitivo. Se il proprio Internet Service Provider (ISP) non lo prevede esistono altre soluzioni.

Personalmente, consiglio agli utenti di Windows - e, più in generale, a chi non avesse una grande dimestichezza con l'amministrazione di rete - di utilizzare gogo6: è un tunnel gratuito, sponsorizzato da Cisco, che permette d’ottenere un indirizzo in IPv6 dalla propria connessione in IPv4. Esistono delle alternative come Hurricane Electric e SixXS, ma richiedono delle competenze più avanzate. Inoltre, gogo6 propone una comunità italiana su gogoNET che risponde puntualmente ai problemi incontrati nella configurazione del client.

Via | CNET News

  • shares
  • Mail