ChronoZoom, un progetto di Microsoft per mostrare la storia del cosmo

ChronoZoomChronoZoom è un esperimento di Microsoft Research – realizzato in collaborazione con la University of California, Berkeley e la Lomonosov Moscow State University – orientato alla visualizzazione dei big data che riguardano la storia del cosmo. In pratica, è una linea temporale che parte dalle origini dell’universo: ogni evento di rilievo è indicato da una soglia contenente testi, immagini e filmati dalle pubblicazioni scientifiche pertinenti. ChronoZoom è un progetto open source e si fonda sulle Open Educational Resource (OER).

Arrivato alla versione 2.0, ChronoZoom propone un'interfaccia in HTML5 e JavaScript che promette di essere consultabile da qualunque dispositivo. Considerando la navigazione orizzontale, l’esperimento è particolarmente indicato ai tablet. L’obiettivo di Microsoft era quello di costruire una piattaforma capace di gestire i big data — ovvero, enormi volumi di informazioni: ChronoZoom, proposto soltanto in lingua inglese, è adatto a essere utilizzato nel settore dell'istruzione. Presto, potrebbe diventare l’enciclopedia del futuro.

Più della grafica, è interessante consultare il codice sorgente di ChronoZoom. Essendo un esperimento open source, la tecnologia implementata è pubblicamente disponibile per il download su CodePlex — una piattaforma di Microsoft, gestita da Outercurve Foundation, che ospita numerosi progetti. Nello specifico, ChronoZoom è un’ottima “vetrina” per Windows Azure: la soluzione per il cloud computing di Redmond. Tuttora considerata in fase sperimentale, la linea temporale ha dei problemi noti con l’accelerazione hardware di Firefox.

ChronoZoom

ChronoZoom
ChronoZoom
ChronoZoom
ChronoZoom

Via | Microsoft

  • shares
  • Mail